Home arrow Storia

Storia

Industria Chimica Valenzana I.C.V. SpA nasce a Valenza Pò (Alessandria) nel 1946 e si trasferisce successivamente a Borgoricco,  un paese a 15 km da Padova e 25 km da Venezia, nel nord-est d’Italia.
La I.C.V. si afferma sin dalla sua fondazione come leader di mercato. Nel 1984 entra a far parte del Gruppo Bertolino, un gruppo a conduzione familiare, leader nella produzione dell’etanolo ed altri derivati dell’ industria vinicola, combinando così le diverse esperienze nel settore con sofisticati impianti produttivi e tecnologie avanzate.
Grazie alla visione ed alla tenacia di Antonina Bertolino, presidente del consiglio di amministrazione dell’I.C.V., l’azienda è stata completamente ristrutturata e ha ottenuto con successo un aumento della capacità produttiva e l’efficienza del processo produttivo, nel completo rispetto dell’ambiente.
Nel 1986, la I.C.V. ha iniziato a consolidare la propria posizione di leadership nel mercato attraverso la strategica acquisizione di due principali aziende : la “Industrias Quimicas Y Tartaricas”, in Spagna, specializzata nella produzione di Acido tartarico ed oggi distributrice, e la “Distelleries de Bagnols & SOGEC Reunies” , in Francia, che produce tartrato di calcio, la materia prima necessaria alla produzione dell’acido tartarico naturale. Questa produzione di Tartrato di Calcio, che si unisce a quella interna della filiale Argentina dalla I.C.V. ed alla produzione siciliana della Distilleria Bertolino, ha garantito il continuo approvvigionamento di materia prima. Oggi, ICV è al massimo del suo sviluppo, potendo contare su impianti di nuova generazione, un livello di automazione che permette la produzione in continuo ed uno staff giovane, dinamico e preparato.
I.C.V. punta sulla qualità per competere su un mercato sempre più esigente e servire I propri clienti con un prodotto completamente naturale e sicuro.




 

 

 

I.C.V. Industria Chimica Valenzana - P.IVA 01891130286